This site uses cookies to improve the browsing experience of users. Both cookies and third-party cookies. You can know the details by consulting our privacy policy here. Continuing in its accept the use of cookies; otherwise you can leave the site.

Aree di ricerca

Interfacce Cutanee

Abbiamo immaginato qualcosa che ancora non esisteva
e poi l’abbiamo realizzato, nel modo più creativo possibile.

Hydraink

Come trasformare la pelle in una piattaforma interattiva?
Noi lo facciamo applicando le nanotecnologie alla cosmetica.
Questa è la sfida innovativa di Hydraink:
grazie alla nostra tecnologia l’applicazione del make up
diventerà un’esperienza dinamica e interattiva, che trasformerà la pelle
in un’autentica interfaccia cutanea.
Hydraink è un sistema che consente a chiunque
di cambiare il colore del proprio make-up
semplicemente usando un'app.
Hydraink nasce dall'idea di creare prodotti cosmetici innovativi:
i nanocristalli orientabili utilizzabili in rossetti, smalti, prodotti per la pelle e tinture per capelli,
infatti, possono cambiare colore quando stimolati da un campo magnetico controllato da un'app,
trasformando così la superficie del corpo in una piattaforma interattiva.
Nel corso della sua storia, il settore del make-up ha subito cambiamenti
che hanno riguardato principalmente la composizione dei materiali e le loro prestazioni,
ma non ha registrato innovazioni significative per quanto riguarda i modi di utilizzarlo.
Ecco perché Ventiseidieci sta investendo nel progetto Hydraink:
le nuove generazioni hanno l’esigenza di esprimersi
in modo sempre più dinamico e diversificato,
e questa non si riflette ancora nei prodotti cosmetici disponibili oggi.
Il brevetto per la protezione della formula e del metodo "Dynamic Cosmetic Product "
è stato depositato a dicembre 2017 a livello italiano, successivamente esteso a europeo e internazionale.
Questo importante obiettivo consentirà a Ventiseidieci di mantenere la propria leadership
una volta che il prodotto sarà introdotto sul mercato.